La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Amami davvero

Dici di amarmi, ma con una voce

più casta di quella di una suora che canta

il tenue Vespro della sera a se stessa,

mentre suona la campana a festa…

Per favore, amami davvero!

Dici di amarmi, ma con un sorriso

freddo come un’alba di settembre,

come se fossi la suora di San Cupido

nella settimana di astinenza.

Per favore, amami davvero!

Dici di amarmi, ma poi le tue labbra

color corallo non insegnano gioia

più del corallo stesso nel mare,

non si aprono mai per un bacio…

Per favore, amami davvero!

Dici di amarmi, ma poi la tua mano

non stringe con dolcezza la mia mano,

è morta come quella di una statua

mentre la mia per la passione brucia.

Per favore, amami davvero!

Sospirami qualche parola di fuoco!

Sorridi come se quelle parole mi bruciassero,

stringiti a me come una che ama, o baciami,

e nel tuo cuore seppelliscimi!

Per favore, amami davvero!

 

John Keats,

Illustrazione di Rolf Armstrong

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...