La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

18 settembre

Ieri la prima pioggia l’abbiamo trovata ad Arese, inizio tangenziale est, divenuta torrenziale alla Cascina gobba. Ma come succede spesso in pianura, va a zone, quindi sotto casa non pioveva più ed abbiamo scaricato tranquillamente i bagagli. Poi al garage, per posteggiare l’auto, un giro al supermercatino di via Venini per fare provviste e rinnovare l’abbonamento settimanale e fuori per respirare l’aria della città. Ma poi nuovamente acqua, anzi, un temporalone.
Da casa ho provaro a scroccare una LAN libera, ma ormai le linee sono tutte protette. Solo verso le 20 mi sono potuta collegare per un attimo, ma oggi rinnovo la SIM della Key…

2 Risposte

  1. “Con quest’acqua e questo vento…
    ma chi è che bussa al mio convento?”.
    Tra ieri e questa notte… tempo da lupi!
    Bentornata a Milano, cara Loredana.

    "Mi piace"

    19 settembre 2011 alle 17:00

  2. In effetti, il temporalaccio che ci ha accolto era tremendo. Anche stanotte davvero tuoni e fulmini, ma oggi è un altro giorno 🙂
    te saludi 🙂

    Loredana

    "Mi piace"

    19 settembre 2011 alle 17:42

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...