La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Articoli con tag “Zangrillo

Al virus, al virus

Non so se Zangrillo abbia ragione, ma le sue argomentazioni sono suffragate da fatti certi, a differenza delle paure per la recrudescenza autunnale del virus paventata, non si sa in base a cosa, da Brusaferri della Protezione civile, da Cartabellotta del GIMBE e dal Comitato Tecnico Scientifico.
Se inizialmente il virus si è veramente dimostrato pericoloso ed è stato affrontato in modo inappropriato in quanto non si conosceva ancora il modo in cui agiva , ora i dati clinici dimostrano che contagi e ricoveri sono fortemente diminuiti, mentre le cure si sono dimostrate più efficaci.
Tutto il resto è frutto di previsioni fantasiose, ed è anche ora che si possa riprendere a vivere. Ciò non toglie che chi ancora teme di infettarsi resti pure a casa e, se esce, si bardi di mascherina anche se intorno a lui non c’è anima viva: nessuno certo glielo impedisce. Per mio conto, metterò la mascherina solo nei luoghi chiusi ove è espressamente previsto di indossarla, all’aperto certamente no.
Senza contare il danno economico: tutta l’Europa ha riaperto da tempo attività, scuole e concede spostamenti interni, noi come al solito siamo gli ultimi e rischiamo quasi certamente di mandare all’aria tutta la stagione turistica che è una delle voci principali del nostro PIL: una marea di divieti e regolamentazioni ostacoleranno le nostre ferie (sulle presenze estere ho forti dubbi), con protezioni e distanziamenti vari per evitare gli assembramenti (quante persone costituiscono un assembramento? 🤔).
Ed a proposito di assembramenti: cattivissimo quello di ieri della Meloni e Salvini (mi sembra ovvio 🤔), ma nessuno parla dell’assembramento a Codogno per Mattarella, o a Roma con la Raggi che presentava i monopattini (🙄), o quelli meno recenti dei fotografi per Conte all’inaugurazione del ponte, delle manifestazioni del 25 aprile o del 1′ maggio o anche solo per il ritorno di Aisha Silvia Romano .
Chissà perché… Forse il virus agisce a fasi alterne, se non addirittura a seconda del colore politico.
Ah, su un quotidiano per quanto concerne Mattarella non era un assembramento, ma una “folla composta che ringrazia il Capo dello stato “.