La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Da “Lacerti d’anima”

IMPRONTE 1bd6acb5868beef738ca365381313b74Forse un giorno ci siederemo per caso sulla riva

e parleremo.

E il suono delle nostre voci

si mischierà a quello del mare;

e le nostre risate

saranno l’eco dello stridio dei gabbiani.

Poi, nel tempo in cui sarà possibile distinguere

l’orizzonte dal cielo,

ci alzeremo

e silenziosamente ce ne andremo.

E le impronte dei nostri piedi sulla sabbia,

i nostri piedi che hanno permesso

l’incrocio dei nostri cammini,

lentamente saranno cancellate

dall’onda che avanza

e che, in un impeto di disperazione,

trascinerà con sé

il calco nell’abisso.

Il passante che si ritroverà

ignaro spettatore

di questo mostruoso evento,

si meraviglierà

rabbrividendo

davanti al peso effimero della vita.

22 luglio

Silvia Lisena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...