La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Archivio per 2 novembre 2020

L’ultima mandrakata

Te ne sei andato così, il giorno del tuo ottantesimo compleanno. Grazie per quello che ci hai regalato, le risate, la commozione…ciao Gigi.

Com’era bella un tempo quella cosa
Nun me ricordo che, però era bella
Me sforzo, ma rimane misteriosa
pure se penso solamente a quella.
E la domanda è sempre più angosciosa:
Che d’era? A famiglia, mi sorella,
un poveraccio, n’abito da sposa,
la gente, un fiore, che ne so, na stella,
la guera no davero, na canzone?
O forse na poesia, la primavera,
quanno c’erano ancora le staggione…
Ma non se tratterà de n’illusione?
Me venne da pensà proprio ier sera:
era bella, me sa, perchè nun c’era.

Gigi Proietti


La morte

La morte non è
una luce che si spegne.
È mettere fuori la lampada
perché è arrivata l’alba.

 

 

Rabindranath Tagore