La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Al virus, al virus

Non so se Zangrillo abbia ragione, ma le sue argomentazioni sono suffragate da fatti certi, a differenza delle paure per la recrudescenza autunnale del virus paventata, non si sa in base a cosa, da Brusaferri della Protezione civile, da Cartabellotta del GIMBE e dal Comitato Tecnico Scientifico.
Se inizialmente il virus si è veramente dimostrato pericoloso ed è stato affrontato in modo inappropriato in quanto non si conosceva ancora il modo in cui agiva , ora i dati clinici dimostrano che contagi e ricoveri sono fortemente diminuiti, mentre le cure si sono dimostrate più efficaci.
Tutto il resto è frutto di previsioni fantasiose, ed è anche ora che si possa riprendere a vivere. Ciò non toglie che chi ancora teme di infettarsi resti pure a casa e, se esce, si bardi di mascherina anche se intorno a lui non c’è anima viva: nessuno certo glielo impedisce. Per mio conto, metterò la mascherina solo nei luoghi chiusi ove è espressamente previsto di indossarla, all’aperto certamente no.
Senza contare il danno economico: tutta l’Europa ha riaperto da tempo attività, scuole e concede spostamenti interni, noi come al solito siamo gli ultimi e rischiamo quasi certamente di mandare all’aria tutta la stagione turistica che è una delle voci principali del nostro PIL: una marea di divieti e regolamentazioni ostacoleranno le nostre ferie (sulle presenze estere ho forti dubbi), con protezioni e distanziamenti vari per evitare gli assembramenti (quante persone costituiscono un assembramento? 🤔).
Ed a proposito di assembramenti: cattivissimo quello di ieri della Meloni e Salvini (mi sembra ovvio 🤔), ma nessuno parla dell’assembramento a Codogno per Mattarella, o a Roma con la Raggi che presentava i monopattini (🙄), o quelli meno recenti dei fotografi per Conte all’inaugurazione del ponte, delle manifestazioni del 25 aprile o del 1′ maggio o anche solo per il ritorno di Aisha Silvia Romano .
Chissà perché… Forse il virus agisce a fasi alterne, se non addirittura a seconda del colore politico.
Ah, su un quotidiano per quanto concerne Mattarella non era un assembramento, ma una “folla composta che ringrazia il Capo dello stato “.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...