La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Archivio per 13 Maggio 2020

La mia ombra

La mia ombra sa camminare sull’acqua,

basta che la luna o il sole siano nella giusta posizione

allora la mia ombra brilla all’apice.

Questo brillare ovviamente è solo vanità,

e non può riscaldare, non può mai essere reale,

ma qualche volta è merito suo se una semplice pietra

irradia riflessi argentati di front alle altre.

La mia ombra passeggia da sola,

spesso anche di notte, sfuggendo al sogno più profondo,

allora, come fossi un cavallo, mi aggancia all’albero

del sonno e non mi lascia cibo,

Io chiamo in aiuto il padre, la madre,

anche i fratelli e la morte,

ma loro non mi portano né zucchero né pane,

li sento tutti solo in lontananza.

Mi fanno coraggio attraverso un portone vetrato

e alla fine appare soltanto la mia ombra,

in compagnia di una stella annegata.

Christine Lavant