La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Comitati

Passi per il Comitato per la ricostruzione, quello capeggiato da Vittorio Colao, composto da 17 elementi.
Passi pure quell’altro che dipende dal Ministero della Salute, comitato che ha a capo Angelo Borrelli, affiancato da quel Domenico Arcuri, già commissario Alitalia e a capo pure di Invitalia (ex Cassa del Mezzogiorno), e che consta di 21 elementi.
Sempre dipendente dal Ministero guidato da Roberto Speranza c’è un terzo comitato, con 12 eminenti personaggi, tipo Silvio Brusaferro, attuale presidente dell’ISS, Walter Ricciardi, ex presidente del suddetto ente, Giuseppe Ippolito direttore dell’ospedale Spallanzani, Ranieri Guerra rappresentante dell’OMS, Roberto Bernabei geriatra, Giuseppe Ruocco in rappresentanza del Ministero della salute ed altri, sotto il coordinamento di Agostino Miozzo della Protezione civile.

Quello che mi perplime (che bello, sono finalmente riuscita ad usare il neologismo coniato da Corrado Guzzanti!) sono altri comitati.

La Task force “Scuola e didattica a distanza”, che fa capo al ministro dell’istruzione Lucia Azzolina, notoriamente bocciata a suo tempo in informatica, composta non si sa esattamente da quanti membri (un centinaio, dicono) tra rappresentanti della Protezione civile, delle associazioni di genitori e studenti, pediatri, referenti territoriali del ministero e “altre realtà pubbliche e private” (sigh).
Solo 13 membri compongono invece la Task Force “Donne per un nuovo rinascimento”, collegate al ministero per le pari opportunità e la famiglia guidato da Elena Bonetti.
Ed infine la Task Force “Data drive” che fa capo al ministro dell’innovazione tecnologica e digitalizzazione Paola Pisano: ben 74 persone esperte in vari campi, che dovrebbero valutare le opportune soluzioni tecnologiche per supportare il Governo nelle azioni di contenimento dell’infezione da COVID-19. Esperti selezionati con il supporto dell’ISS, dell’OMS e del. Ministero della salute.
Una marea di persone che non ho idea di quanto ci costeranno e quali risultati saranno capaci di raggiungere.
Ho posto in merito una domanda sul sito di Giuseppi, ma per adesso non ho ancora avuto risposta.

5 Risposte

  1. Se mai riceverai risposta la pubblicherai? Sono curioso 🙂

    Piace a 1 persona

    18 aprile 2020 alle 18:54

  2. Se lo chiami Giuseppi, non credo che si riconosca in questo nome.

    Piace a 1 persona

    18 aprile 2020 alle 23:16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...