La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Berlino I

Seduti sopra l’erto e polveroso

Argine della strada, contempliamo

La calca innumerevole e confusa

E, nella sera, la città lontana.

Le vetture dei tram imbandierate

S’aprono colme un varco tra la folla.

Fendon gli omnibus carichi le strade.

Suonar di clackson, fumo ed automobili.

Verso l’immenso mare di cemento,

Ma ad ovest si disegna fusto a fusto

la filigrana delle chiome spoglie.

Il sole pende enorme all’orizzonte

Fiamme saetta l’arco della sera.

E il sogno della luce, alto, su tutto.

Georg Heym

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...