La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Io sono

Io sono – ma chi sa cosa, a chi importa;
Nel ricordo degli amici scomparso
Rimastico fra me dolori e torti –
Armata d’ombra nell’oblio dispersa
Nei soffocati spasmi dell’amore
Eppure io sono e vivo – fra i vapori
Nel nulla del rumore e del disdegno,
Nel vivo mare dei sogni a occhi aperti
Dove di vita o gioia non c’è segno,
Solo il naufragio di tutti i miei meriti;
Perfino a me i più cari, i più amati
Mi sono estranei – per non dire ignoti.
Cerco scenari che orma umana ignorano,
Dove mai donna abbia sorriso o pianto
Per dimorarvi con il mio Creatore,
Dormire il dolce sonno dell’infante
Senza turbare, imperturbato – steso
Sull’erba – in alto la volta celeste.

John Clare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...