La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Greta

Per esprimere concetti scientifici, bisogna aver studiato molto e a lungo, consultato testi, svolto attività di ricerca, analizzato infinità di dati.

Moltissimi di questi elementi inoltre evidenziano delle “probabilità”, non certamente delle certezze, in quanto la scienza è in perenne evoluzione.

Ora, quali competenze può avere una ragazzina sedicenne, per quanto dotata, che per giunta salta spesso la scuola per tenere le sue bizzarre conferenze per tutta l’Europa, affermando che tra dieci anni – anzi Greta è stata ancora più precisa, dicendo anni, mesi, giorni e persino le ore – la situazione sulla Terra sarà praticamente irreversibile e saremo condannati all’estinzione?

Per Al Gore, altro grande  “esperto”, avrebbero dovuto esserci conseguenze catastrofiche a causa del riscaldamento globale ancora anni addietro, mentre invece siamo ancora qui e moltissime zone evidenziano addirittura un aumento dei ghiacciai. E il pericolo “riscaldamento globale”, non verificatosi, ha solo cambiato nome, tramutandosi in “cambiamento climatico”.

Nessuno degli scienziati che spieghi a Greta ed ai suoi seguaci che i cambiamenti climatici sono nella norma e che l’effetto umano è praticamente irrilevante: cambiamenti climatici sono stati rilevati perfino su Marte e lassù l’uomo non è ancora arrivato.

Nessuno che le ricordi che il nome Groenlandia significa Terra Verde, mentre ora è in buona parte ricoperta di ghiaccio. Nessuno che le spieghi che se Annibale varcò le Alpi con gli elefanti è perché il clima allora era molto più mite. Nessuno che la informi che sulle Dolomiti è assai comune reperire fossili marini…

No, tutti pendono dalle labbra di questa ragazzina treccioluta, frutto di un esperimento mediatico, senza alcuna competenza scientifica, che ripete a macchinetta le sue solite profezie catastrofiche.

3 Risposte

  1. Poesie Stralciate

    Che dirti…grazie! Finalmente qualcuno che ragiona con la propria testa, pensavo di essere il solo.

    Piace a 1 persona

    19 aprile 2019 alle 18:53

    • Siamo più di quanto credi. I potenti del mondo reggono il gioco, e quello che mi spaventa sono invece i giovani che ci cascano. Quelli poi che pedalavano per produrre energia mi hanno ricordato i criceti nella ruota 🙄

      "Mi piace"

      20 aprile 2019 alle 08:40

      • Poesie Stralciate

        Si, hai ragione, ha fatto lo stesso effetto anche a me 😊

        Piace a 1 persona

        20 aprile 2019 alle 14:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...