La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Economia spicciola

Tutti quei soldi per Cristiano Ronaldo?
A prima vista possono sembrare un’enormità, però un giocatore al giorno d’oggi non è una persona ma una merce, quindi quanto più il prodotto vale tanto più lo si paga.
Già, perché intorno a quei piedi (o mani, nel caso di un portiere), ruota tutta un’economia. A parte gli abbonamenti allo stadio, ci sono i diritti televisivi e le sottoscrizioni alle pay-tv, i gadget – magliette, bandiere, sciarpe, distintivi -, gli sponsor, le pubblicità di prodotti anche se non legati al mondo del calcio, i trasporti per le trasferte, gli stipendi di chi vende le bibite o i gelati allo stadio.

Lo stesso criterio è valido per attori, cantanti, gente dello spettacolo in genere.
Costoro muovono l’economia? Bene, li si paghi anche per questo. E se proprio non vi va, liberi di non seguirli.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...