La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Dio stramaledica gli inglesi 2

Dio stramaledica gli inglesi
Parte seconda.
Se non è tortura questa: al piccolo Alfie non viene somministrata la nutrizione.

Spero che sia ai giudici che ai medici accada una situazione simile.

Alla faccia d sentimento della giustizia e del giuramento di Ippocrate.

Inglesi nazisti.

10 Risposte

  1. Hitler non ha inventato niente. L’eugenetica a cui si ispirò con teutonica diligenza era nata nei paesi anglosassoni. E aveva parecchi sostenitori in Inghilterra. Chi era in questi giorni che blaterava di maggiore educazione, umanità e intelligenza delle classi colte e privilegiate?

    Piace a 1 persona

    25 aprile 2018 alle 13:56

    • La, radice “eu ” sta per “buono”, ma di buono in questi trattamenti non c’è proprio nulla. 😪

      "Mi piace"

      25 aprile 2018 alle 17:11

  2. Ciao Loredana, ho letto con attenzione i tuoi post sull’argomento e capisco la tua posizione in merito, cerco di immedesimarmi in un genitore e il dolore che potrei provare se m’impedissero di curare come meglio credo il mio piccolo sarebbe atroce. Ma quello che spesso in questa vicenda si tende a considerare con meno attenzione sono proprio le condizioni del diretto interessato, cioè il piccolo. Stando alle analisi, emerse con chiarezza nel processo, il cervello di Alfie è “devastato” dalle convulsioni, i talami, e cioè i centri di coordinamento del cervello sono compromessi irreversibilmente, quindi Alfie è cieco, sordo e refrattario ad ogni forma di stimolo. In poche parole si trova in una stanza buia e senza suoni dove l’unica cosa che può sentire è il dolore delle proprie convulsioni, sempre ammesso che sia cosciente. Poi bisogna considerare che l’Equipe medica inglese ha contattato specialisti tedeschi e italiani e tutti concordano che Alfie sia incurabile (e dal processo è emerso che lo pensano anche gli specialisti dell’ospedale del Vaticano tra l’altro). Per non parlare che ogni stimolo di troppo gli provoca immediatamente delle crisi convulsive, e gli stimoli di cui parlo sono l’esposizione alla luce o il semplice toccarlo, ecco perchè credono che sia meglio non trasferirlo fino in Italia. Comunque, se mio figlio fosse condannato a essere cieco, sordo e con continue crisi convulsive per il resto dei suoi giorni, preferirei che andasse a trovare Fabo… questa non è una critica ai tuoi post, sia chiaro, è solo il mio pensiero, che mi piace condividere con te. Un saluto

    Piace a 1 persona

    25 aprile 2018 alle 15:58

    • https://www.wired.it/amp/208406/scienza/medicina/2018/04/24/alfie-evans-tappe/?amp_gsa=1#amp_tf=Da%20%251%24s

      Ciao, Corvo
      Come ho scritto in un mio precedente post, non so come mi sarei comportata nei panni dei genitori di Alfie: bisogna trovarsi in quelle situazioni, viverle sulla propria pelle. Quello che contesto è che siano dei giudici a dover decidere se il bimbo debba vivere o morire. Ci sono molti punti oscuri in questa vicenda, non ultimi delle diagnosi tardive ed errate, tanto che il piccolo, privato di aria acqua e cibo sta sopravvivendo ben oltre i 15-20 minuti prospettati. Ora, notizia di pochi minuti fa, hanno ripreso ad alimentarlo dopo 36 ore di digiuno, e queste privazioni per mio conto sono torture degne di un regime nazista. Volete ucciderlo? Un’iniezione è molto più umana di tutte questi trattamenti.
      Un caro saluto
      Loredana

      "Mi piace"

      25 aprile 2018 alle 17:09

      • Il fatto che privato di aria stia comunque sopravvivendo non lo reputo rilevante proprio perchè sopravvive a stento, direi che forse è anche peggio, e sull’iniezione sono perfettamente d’accordo. Però sul criticare gli inglesi un po’ sono in disaccordo, hanno purtroppo anche loro delle leggi che volenti o nolenti devono rispettare, se fosse accaduto in Italia Alfie sopravviverebbe in quello stato di tortura che purtroppo lo affligge per molto più tempo che da loro… Un caro saluto anche a te

        Piace a 1 persona

        25 aprile 2018 alle 17:19

        • Ho altre testimonianze tremende su quell’ospedale, semplicemente raccapriccianti, che denotano l’imperizia dei medici.

          Piace a 1 persona

          25 aprile 2018 alle 17:25

          • Aspetta, se si venisse a scoprire che i medici non hanno svolto al meglio il proprio lavoro nell’interesse del paziente sarò ben lieto di ricredermi e di ingiuriarli come si meriterebbero. Ma fino a quel momento non mi pronuncio in tal senso.

            Piace a 1 persona

            25 aprile 2018 alle 17:28

            • Se trovo il video, te lo linko

              "Mi piace"

              25 aprile 2018 alle 19:50

            • Questo è uno, ma devo averne altri due. https://www.facebook.com/lanuovabq/

              "Mi piace"

              25 aprile 2018 alle 19:52

              • Ho visionato ma non saprei… il video non è molto chiaro e non sappiamo chi sono gli interlocutori, insomma, come prova mi sembra un po’ deboluccia… poi sinceramente, è presa da un quotidiano cattolico on line che ovviamente è schierato… visionerei volentieri gli altri se li trovi, grazie 🙂

                "Mi piace"

                25 aprile 2018 alle 19:47

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...