La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Cattivi maestri

Non seguo i programmi televisivi, però sui siti internet è facile trovare molte notizie.

Mi ha sconvolto vedere quell’insegnante urlare come una forsennata contro le forze dell’ordine, insultandole pesantemente e, non contenta, augurando loro la morte.

Mi domando quale insegnamento possa dare a scuola una maestra ai propri alunni, e se la causa di tante prevaricazioni ed atti di violenza e bullismo che avvengono ultimamente nella scuola non siano dovuti, oltre che al disinteresse dei genitori, anche ai cattivi esempi di certi insegnanti, fortunatamente non molti.

Vedendo il video ed ascoltando le parole della docente, mi sono venute le lacrime agli occhi.

Certamente la “signora” non conosce il lavoro delle Forze dell’ordine, non sa che vita conducano le persone in divisa, che devono fronteggiare bande di esagitati, rischiando la pelle a causa di costoro, non sa che a soffrire sono anche i familiari che aspettano a casa. Parlo a ragion veduta e per esperienza personale: quante volte, durante il periodo del terrorismo o in occasione di qualche manifestazione o di una “semplice” partita di calcio, ho aspettato una telefonata che annunciasse che tutto era andato bene.

La “signora” se ne sta seduta tranquillamente in cattedra (e con ciò non voglio certo sminuire il lavoro di tanti insegnanti coscienziosi), ma sfoga la sua rabbia e la sua frustrazione durante queste manifestazioni. Spero solo che in classe tenga un atteggiamento consono alla sua occupazione.

Certo che far comprendere a certe persone il concetto di DEMOCRAZIA è dura: ognuno ha diritto di manifestare liberamente, tanto più che la manifestazione era stata preventivamente autorizzata.

La “signora” probabilmente non sa neppure cosa fosse il fascismo che dice di combattere, fascismo che impediva di esprimere liberamente le proprie opinioni anche con la violenza, cosa che lei fa, pur definendosi antifascista. Se il”fascismo” è eversione, la prima eversiva è proprio costei, che augura la morte ed ha cercato di forzare il cordone di agenti posti a protezione di un comizio REGOLARMENTE AUTORIZZATO. Quindi, se lo Stato ritiene che questo partito sia legale, autorizzandolo sia a partecipare alle elezioni che a tenere comizi, chi è lei per definirlo “Fascista”? E quale conclusioni potranno trarre i suoi alunni, qualora abbiano visto in televisione il comportamento della loro insegnante?

Sono i cattivi maestri che annientano la democrazia, e questa signora ne è uno degli esempi peggiori.

3 Risposte

  1. Lucia

    Io penso questo: “Sei solo mossa dal fanatismo e dalla tua rabbia… niente di ciò che fate in piazza contro altre vittime del sistema (polizia, carabinieri) può giustificare le vostre azioni ancor prima di quelle delle persone che accusate della violenza di cui voi siete portatori sani. L’unica differenza? Che nn avete la divisa. Per il resto siete armati di FANATISMO e tutto ciò che lo giustifica a vostro dire. VERGOGNA A VOI CHE DOVRESTE PORTARE IDEALI DI PACE! Altro che.
    Insegnate lo sa che violenza chiama violenza? Mah… “
    Con tutto il rispetto…

    Torino, la maestra ai poliziotti: “Dovete morire” – http://www.lastampa.it/2018/02/28/italia/cronache/torino-la-prof-ai-poliziotti-dovete-morire-PH2Mb4T6Pohec0qwPb2UQO/pagina.html

    "Mi piace"

    28 febbraio 2018 alle 18:45

    • Antifascisti che usano metodi fascisti.
      Niente altro da aggiungere, se non “poveri bambini che hanno una simile maestra”.
      Fossi una madre, leverei mio figlio da quella sezione, se nessuno dovesse provvedere ad allontanare una simile donna.

      Piace a 1 persona

      28 febbraio 2018 alle 19:22

  2. Sono rimasta sconvolta anch’io!

    Piace a 1 persona

    28 febbraio 2018 alle 19:41

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...