La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Guardare il dito e non la luna

A Macerata, teatro dell’orrendo assassinio di Pamela, un giovane spara contro alcuni extracomunitari, e la colpa di chi è?
Di Matteo Salvini, naturalmente (?), in quanto lo sparatore molto tempo addietro era stato candidato per la Lega.
È quello che scrive un “opinionista” (?) del cavolo, quando indica Salvini quale mandante del gesto ad opera di un giovane esaltato, ma non si sofferma a considerare cosa abbia provocato questa reazione.

Saviano li legge i giornali?
Oppure ha gli occhi foderati dalle fette di prosciutto “ideologico” che gli impediscono di pensare in maniera obiettiva?
Non è stato colpito dalla morte terribile di quella ragazza?
Non c’entra nulla che l’esaltato all’atto dell’arresto abbia fatto il saluto fascista, e che il leader leghista abbia dichiarato che chi spara è sempre e comunque un delinquente.
Ovvio che questo gesto sia deprecabile, ma qualcosa ha fatto scattare la molla di questa reazione, anche se nei confronti di persone che non c’entrano nulla con l’assassino di Pamela.

Saviano è fatto così, che ci dobbiamo fare…
L’unica cosa è non dargli retta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...