La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Eutanasia


Così un’altra persona è andata in Svizzera per cessare le sue sofferenze, esprimendo il desiderio che anche l’Italia diventi un paese civile e che permetta a chi soffre troppo di lasciare dignitosamente questa terra. Inutile poi equiparare l’eutanasia al testamento biologico: sono cose assolutamente differenti ed il problema si ripresenterebbe comunque.

Molti hanno ricordato quanti hanno preceduto Davide Trentini in questa sua decisione, ma qualcuno ha toppato accostando la fine di Eluana Englaro a quella di coloro che hanno scelto l’eutanasia. La ragazza purtroppo non ha avuto di certo una buona morte, privata sia del cibo che dell’acqua.

Io non sono credente, ma a quanti deplorano questa decisione estrema, certamente sofferta in quanto la speranza è l’ultima a morire, a chi crede vorrei ricordare oggi, venerdì Santo, che pure il centurione abbreviò le sofferenze di Cristo sulla croce, immergendogli una lancia nel costato.

Annunci

3 Risposte

  1. È un argomento delicato e credo che in Italia sia difficile affrontarlo… sono d’accordo con te e non sono credente, penso che ci siano casi in cui per qualche motivo ci si ritrova senza più la dignità umana, ridotti allo stato di un vegetale, o peggio condannati a diventarlo giorno dopo giorno… e questa non è più vita…

    Liked by 1 persona

    15 aprile 2017 alle 07:41

    • Esatto… diventa solo “vegetare” nel migliore dei casi, o destinato a grandi sofferenze negli altri. Qui non avranno mai il coraggio di affrontare un simile argomento.

      Liked by 1 persona

      15 aprile 2017 alle 07:44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...