La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Archivio per 1 aprile 2017

La sindrome del Tafazzi


… quella di farci del male e nel contempo godere di ciò.
Parlo della legge che proibisce il respingimento dei “migranti” minori di 18 anni, una misura della quale è facile immaginare la portata.
Prima di tutto l’identificazione, in quanto i “ragazzi” arrivano privi di documenti, e la verifica dell’età: molti si spacciano per diciassettenni anche se sono parecchio più vecchi.
Certo, ci sono gli esami auxologici, però richiedono del tempo e, se non erro, non si possono nemmeno obbligare i “minori” ad effettuarli.
Così i minorenni non avranno neppure bisogno del permesso di soggiorno per restare in Italia, anche quando raggiungeranno la maggiore età.
Il costo dell’accoglienza è stato quantificato in circa 90 euro giornalieri, cui vanno aggiunti quelli per istruzione, sanità, mediazione culturale, senza dimenticare il patrocinio legale gratuito (per loro… chi paga è lo stato, cioè noi).
Se non perfettamente inseriti, i benefici saranno estesi fino al raggiungimento dei 21 anni…
Dimenticavo: nella quasi totalità dei casi, ci saranno pure i ricongiungimenti familiari, e a pagare sarà sempre il contribuente italiano.
In nessuna nazione esiste una norma tanto idiota (si può dire?).
Intanto alcune associazioni “benefiche” si stanno già fregando le mani in vista dei nuovi affari!