Nei sogni entriamo in un mondo che è interamente nostro.

Pecore

Mi sono sentita definire pecora, anzi pecorona, perché ho pubblicamente denunciato il mio astensionismo. Potrei dire altrettanto nei confronti di coloro che sono andati a votare, ma il punto non è questo. L’importante era agire dopo aver pensato con la propria testa, cosa che spesso non si è verificata.
C’è chi non è andato alle urne seguendo il consiglio di Renzi è Napolitano, chi invece è andato ed ha votato NO per fare un dispetto al premier, chi ha votato NO o SÌ seguendo gli ordini di scuderia.
Ma quanti avranno votato, dopo essersi informati, e pensando veramente con la propria testa, CONVINTI del voto che stavano esprimendo? A questi, qualunque sia stata la propria decisione, va il mio rispetto.


Inviato dal Veloce promemoria

Annunci

5 Risposte

  1. Io sono andata a votare semplicemente perchè vorrei/avrei voluto che le trivellazioni finissero all’ scadere delle concessioni e che iniziassimo noi italiani a trivellare per poter usufruire noi stessi delle nostre risorse: non mi sento pecora né per un motivo né per un altro: ho semplicemente fatto ciò che sentivo, punto. Mi dispiace di averti delusa.

    Liked by 1 persona

    20 aprile 2016 alle 10:44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...