La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

candidato eccellente

INCHIESTA G8: BERTOLASO RESPINGE ACCUSE, NO FAVORI SESSUALI Guido Bertolaso all'Aquila in una foto d'archivio del 6 aprile 2010. Bertolaso ha negato di avere usufruito di prestazioni sessuali presso il Salaria Sport Village di Roma. ANSA/MASSIMO PERCOSSI /GID

Bene…il centrodestra ha scelto, quale candidato sindaco per Roma, il dottor Guido Bertolaso e la scelta non poteva essere migliore.

Naturalmente quanto prima la magistratura si scatenerà, come è ovvio, trattandosi di un candidato scelto da Berlusconi appoggiato sia da Salvini che da Giorgia Meloni. Già, perché il dottor Bertolaso è tutt’ora sotto inchiesta per la presunta accusa della frequentazione di un centro massaggi con relative prestazioni a carattere sessuale per favorire l’assegnazione di alcuni appalti. Francamente mi pare assurdo che un sottosegretario alla presidenza del Consiglio – carica allora detenuta da Bertolaso -, possa farsi corrompere per un pacchetto di massaggi del valore (forse) di 500 euro. Tanto per fare un paragone, non c’è nessuno che viene indagato per la “sparizione” di 23 miliardi di euro del MPS. O che pensi solo di sospettare Grillo per i cachet in nero dei suoi spettacoli, per non parlare di decine di altri casi di corruzione.

Non dimentichiamo però che Bertolaso , per quanto sia stato scelto dal leader di Forza Italia, già dal 1996 era a capo del dipartimento della protezione civile sia sotto il governo Prodi che quello Amato, e riconfermato successivamente da Berlusconi: si è occupato di molte emergenze: dal problema della “munnezza” napoletana al terremoto de l’Aquila, dagli incendi boschivi alle frane, dalle eruzioni nelle isole Eolie alla prevenzione della SARS (grazie anche alla sua esperienza come medico). Precedentemente aveva diretto anche ospedali in zone di guerra, coordinando anche vari progetti nelle aree sottosviluppate.

Ora resta in sospeso anche l’accusa di essere stato l’ispiratore della riunione del 31.03.2009 nella quale si decretò l’improbabilità di un terremoto nella zona de L’Aquila, che, purtroppo si verificò il 6 aprile successivo. Notare che tutti gli altri componenti della Commissione Grandi Rischi sono stati assolti, – il solo vice-capo della Protezione Civile De Bernardinis è stato condannato a 2 anni per le notizie rassicuranti fornite alla popolazione (ma per questo, non si era avvalso della consulenza degli altri membri, tutti scienziati, e quindi assolti?mah…) – mentre Bertolaso rimane ancora nel limbo, in attesa di un processo, e questa sarebbe un’ottima scusa per la magistratura per far fuori una persona scomoda, anche se capace.

Una Risposta

  1. Penso che Bertolaso sia una persona seria anche se vogliono farci credere il contrario. Ciao cara Lori. Isabella

    Liked by 1 persona

    17 febbraio 2016 alle 16:24

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...