La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Not in my name

Ieri,  come in altre città italiane,  si è svolta la manifestazione dei musulmani  residenti nel nostro paese contro il terrorismo. 

Con ciò si sarebbe intesa anche una presa di posizione contro gli islamici che hanno effettuato gli attentati a Parigi,  con il loro tragico epilogo. 
Chiaro?
Qui parlo solo di Bolzano, che è la mia realtà.  In Alto Adige risiedono 14mila musulmani.  Non so quanti esattamente vivano nel capoluogo: facciamo il 25%, ossia 3.500, perché nei piccoli centri di montagna è improbabile che ce ne siano, almeno di quelli “regolari”. 

Quanti credete che siano scesi in piazza a “protestare “? 
Già il 10% sarebbe stato un numero discreto. 
Invece no. Poco più di una cinquantina, la maggior parte donne e bambini

not 4

e qualche uomo, cui si sono aggiunti i soliti sfigati sventolatori di bandiere arcobaleno. 

not 10
Ciliegina sulla torta. 


Su alcuni cartelli che c’era scritto?
“NOT IN MY NAME.  STOP THE WAR”

not 1
E su altri:
“NOT IN MY NAME BOMBARDING SYRIA “.

not 14

 

Naturalmente con le false foto relative a morti dello scorso anno. 

not 15
La guerra?  ma la manifestazione non era contro il terrorismo? 


Capito? 


Questi sono i musulmani “moderati”.


A questi non interessano i morti di Parigi,  ma solo i bombardamenti in Siria. Nessuna chiara presa di posizione e dissociazione dal terrorismo;  nessuna menzione delle vittime.  

Qualcuno ha detto che erano pochi coraggiosi, perché gli altri avevano paura delle ritorsioni dei loro correligionari.Nulla di più falso, perché la manifestazione a carattere nazionale era stata promossa dagli imam e dall’UCOII.

not 7


Questa,  senza chiamarla “falsità “, posso denominarla come “Ambiguità “.

4 Risposte

  1. Pollice su.. A te 😉

    Piace a 1 persona

    22 novembre 2015 alle 19:10

  2. Magari si potesse fare una manifestazione contro la guerra e le vittime di ogni tipo…è vero i morti in Siria non sono meno importanti dei morti di Parigi ma perché si è arrivato a tutto questo? Generalizzo il discorso – Perché Tt questo odio ? Vorrei che tutte le mamme di questi “martiri” si alzassero e gridassero Basta !!! la vita che ti ho donato è più importante di questi fanatismi. Vorrei che i capi religiosi dell’Islam dicessero a gran voce …Allah non prevede questa follia nel Corano …ma non vedo questa netta presa di posizione da parte loro

    Piace a 1 persona

    23 novembre 2015 alle 23:02

    • purtroppo ci sono pure madri fanatiche felici che i figli si immolino Pet Allah

      Piace a 1 persona

      23 novembre 2015 alle 23:18

      • Hai ragione ! Il fatto è un mondo così lontano da noi che è incomprensibile capire che cosa gli passa per la mente. Ieri sentivo una trasmissione dove una donna italiana (convertita all’Islam) affermare che le donne attualmente si fanno “quasi” violentare perché escono in mini-gonna. Ora … Io mica dico niente che vai in giro con il chador e tu non criticare me se vado in giro in mini-gonna. È la mia cultura e abbiamo anche lottato per la parità…insomma ci vuole rispetto ed accettazione anche da parte loro. Proprio non capisco

        Piace a 1 persona

        24 novembre 2015 alle 06:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...