La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Barbie

Ogni qualvolta ci allontaniamo da casa per un periodo piuttosto lungo, c’è il problema delle piante da innaffiare: fiori e piante verdi sul terrazzino e piantine aromatiche sul balcone prospiciente la cucina.

Finché era viva mia madre, non c’era da preoccuparsi: le nostre abitazioni distavano solo una trentina di metri, quindi anche per lei l’incombenza non era una grossa seccatura, ma dopo la sua scomparsa, oltre dieci anni fa, è stato difficile trovare qualcuno di fiducia cui affidare l’incarico.

Dopo una breve parentesi con mio figlio e quella che allora era la sua ragazza del periodo (che mi hanno praticamente “annegato” varie piante), la scelta è caduta su Barbara.

Barbara è una gentile signora che, al momento attuale ha 81 anni. Sì, ottantuno…portati benissimo, con uno spirito invidiabile ed una energia inimmaginabile, specie per una signora della sua età.

Nel condominio, data la sua statura minuta ed i capelli biondi, la chiamano tutti Barbie, come la bambola. Lei si presta volentieri per questo incarico, dietro un piccolo compenso che paghiamo più che volentieri. Già, perché Barbie, vedova da tantissimi anni, percepisce solo una modestissima pensione di reversibilità, e quindi arrotonda con lavoretti vari: a qualcuna “fa” i capelli, ad altri lavoretti di cucito. Noi ad esempio abbiamo fatto cambiare la cerniera ad alcuni jeans o fatto accorciare l’orlo ad altri capi di vestiario.

A volte ci invita a casa sua per mangiare un paio di fette di torta preparata da lei con una tazza di the ed in sua compagnia trascorriamo piacevolmente un paio di ore, anche perché è una fonte inesauribile di barzellette…dove le vada a trovare non lo so…

Il suo appartamento assomiglia ad una bomboniera: pizzi e trine ovunque, foto del marito ovunque (da solo o con lei), foto di lei giovane durante alcune competizioni (era una brava ginnasta), e poi fiori. Come se non bastassero quelli veri, lei, con le sue mani, ne confeziona di finti, davvero belli.

Ah, dimenticavo: ha pure la passione dei peluches, ed è felice come una bambina se gliene regalano qualcuno (cosa che abbiamo fatto pure noi).

Inoltre è sempre impeccabile: molti dei suoi abiti se li confeziona da sola, altre volte invece li acquista al mercato e poi li “arrangia” (come dice lei) secondo i suoi gusti. Anche i capelli sono sempre in ordine, con un taglio corto e sbarazzino che la ringiovanisce molto.

Una perfetta donna di casa (io in questo senso lascio un po’ a desiderare🙂 ).

Nonostante sia sola, perché il figlio vive lontano, e nonostante l’età ha sempre compagnia per il suo temperamento allegro e gioviale. Lunga vita, Barbie cara…tra qualche giorno, al ritorno dalla montagna ci rivedremo (ed abbiamo una piccola sorpresa per te).

 

3 Risposte

  1. Io queste persone le ammiro e le invidio!

    Liked by 1 persona

    27 luglio 2015 alle 11:57

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...