La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Diete

 

uccelli-magri-ed-uccello-grasso-44945759Un bambino di soli undici mesi è stato ricoverato all’ospedale di Pontedera in evidente stato di malnutrizione. La colpa, dicono i mass media, è dei genitori che seguono la dieta vegana.

Orbene, sono diventata vegana pure io, più per motivi etici che salutistici (anche se tutti i valori delle mie analisi sono molto migliorati da quando la seguo), però mai farei seguire ad un bambino, per giunta in tenera età, una simile disciplina alimentare.

Un bimbo in fase di crescita abbisogna di elementi nutritivi adeguati alle sue esigenze: la crescita nell’infanzia è molto veloce, e le proteine cosiddette nobili della carne, dei formaggi, delle uova, suppliscono a tali necessità. È pure assodato che cibarsi di carne andrebbe diminuito con l’aumentare dell’età. Molti ritengono che i vegani “mangino solo erbette ed insalatine”: nulla di più falso. Oltre alla frutta, alle verdure ed ortaggi vari, ci sono legumi (mai mangiato fagioli, ceci, lenticchie, fave?) e cereali (non solo grano e riso, ma infinite varietà…).

Ma torniamo al fatto in oggetto: ha fatto scalpore solo perché il bimbo era malnutrito ed era un caso praticamente UNICO.

Però il caso opposto?

Secondo recentissime indagini, ben un bambino su tre in Italia è sovrappeso, e di questi circa il 10% è addirittura obeso. Anche qui si tratta di genitori incoscienti, che fanno rimpinzare i loro figlioli come porcellini con merendine stracariche di creme, o con panini contenenti hamburger, dolci, caramelle, gelati specialmente industriali. Tutti cibi che con il passare del tempo aumenteranno il tasso di glucosio nel sangue e provocheranno accumuli di adipe e depositi di colesterolo nelle arterie. Inoltre se non associati ad un adeguato movimento fisico, potrebbero provocare anche malformazioni.

Questo però non fa notizia, forse perché è diventata una triste normalità.

3 Risposte

  1. Parlo senza conscere il caso se non per averlo letto sul giornale, ma riporto un pensiero che condivido del “progetto vivere vegano onlus” : I bambini figli di vegani o non necessitano nutrienti fondamentali per lo sviluppo, se i genitori non hanno prestato attenzione al regime alimentare del proprio figlio non è perchè sono vegani, ma semplicemente perchè sono colpevolmente superficiali.” Ecco condivido, i bambini hanno bisogno di un regime bilanciato di proteine carboidrati e lipidi, se poi in Italia e nel mondo ci sono, come dici, una infinità di bambini obesi la colpa è dei genitori che non sanno nutrirli in maniera corretta. Questo non toglie nulla al singolo caso citato. Il bimbo tra l’altro ha undici mesi!. Naturalmente io adulto mangio pochissima carne ma uova e latticini si. Questione di scelte ma che si fanno da adulti. Un caro abbraccio e grazie per aver postato il caso che permette una discussione seria

    Liked by 1 persona

    3 luglio 2015 alle 19:50

    • la dieta vegana non è adatta a tutti, ovviamente. Un eccesso di proteine derivate dalla soia ad esempio è controindicata per chi soffre di tiroide (io ad esempio di soia ne uso pochissima). Per i bambini…beh, ci vuole buon senso e seguire le indicazioni del pediatra.

      Mi piace

      3 luglio 2015 alle 19:56

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...