La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

May day

image

Ci sono persone che in questo contesto se la prendono con le forze dell’ordine definendole serve e complici del sistema.
Carabinieri e polizia devono seguire le cosiddette regole d’ingaggio, in poche parole sono tenute ad eseguire gli ordini che provengono dall’alto. In questo caso l’ordine era di non entrare assolutamente in contatto con questi delinquenti.
Forse molti non hanno idea di cosa significhi la parola “gerarchia”, specialmente nel campo militare. Quindi prendiamocela con la testa del pesce.
Prendiamocela con chi ha permesso ai Blackbloc di entrare in Italia, con chi IMPEDISCE alle forze dell’ordine di reagire, con chi scarcera queste merde dopo che le stesse forze dell’ordine che tanto disprezzano si sono fatte il culo per arrestarli, e ricordiamoci che rischiano la pelle mentre stiamo comodamente in poltrona a guardare cosa fanno.


Inviato dal Veloce promemoria

5 Risposte

  1. accantoalcamino

    Io, mentre guardavo questo stolto scempio su sky ti ho pensata e volevo venire a metterti un commento… Io me la sono presa con chi ha autorizzato il cosidetto corteo “pacifico”, chi è il cretino che, in un giorno simile, crede ad un corteo “pacifico”? Io penso con affetto quelli che si sono trovati la macchina ed il negozio distrutti: vorrei sapere qual’è la proposta alternativa di quei fannulloni per rendere migliore questa società? Abbiamo già la nostra bella crisi senza questi stronzi che, col loro atteggiamento distruttivo, ci penalizzino ulteriormente perchè, per causa loro noi cittadini “indegni” dobbiamo sborsare altro denaro. Mi domando, ma chi sono i genitori di questi “fanciulli”? Non so se si evince ma sono incazzatissima😦

    Liked by 1 persona

    2 maggio 2015 alle 07:56

    • Sto pensando a quei poveri cristi che si sono trovati la macchina bruciata o la vetrina del proprio negozio sfondata. Non oso pensare a come sarà ridotta la Darsena e piazza XXIV maggio ( da dove sono partiti i cortei ( appena rimessa a posto. Penso a quella mamma di Baltimora che ha preso a ceffoni il figlio e credo che questi escrementi di persone di ceffoni ne abbiano presi troppo pochi. E credo che davanti a tanto scempio qualcuno dovrebbe avere la dignità di rimettere il suo mandato. Ma i nostri governanti erano tutti presi a farsi selfie ed a sorridere davanti alle telecamere per vantarsi di opere ideate e messe in cantiere da altri.

      Liked by 1 persona

      2 maggio 2015 alle 08:10

      • accantoalcamino

        Ho pensato anch’io alla mamma di Baltimora, qui le mamme proteggono i loro “cuccioletti”. Quand’ero bambina e prendevo una nota ero terrorizzata, oggi le mamme vanno dai professori insultandoli e, a volte, anche minacciandoli. Io, da “foodblogger” dovrei essere pro EXPO ma me ne sono defilata, anche a causa della presenza di “certi” sponsor: mi rifiuto di pensare di “nutrire il pianeta” con hamburger, cocacola&Co., se proprio desiderano nutrire il pianeta, perchè non hanno aiutato i popoli che, ancor oggi, muoiono davvero di fame? Mi sa che queli lì vogliano soltanto “nutrire i loro portafogli”…

        Mi piace

        2 maggio 2015 alle 08:17

        • Esatto. Spiegare nuove tecniche di coltivazioni più naturali possibili e più sane. Nulla contro McDonald’s e Coca Cola, ma questo non era il contesto adatto.

          Liked by 1 persona

          2 maggio 2015 alle 08:20

          • accantoalcamino

            Ieri, mentree guardavo quelle scene pensavo che, purtroppo, non è finità qui… Fino ad ottobre è lunga e se non prendono provvedimenti drastici, mi sa che da novembre dovranno ricostruire Milano. Ciao Loredana❤

            Mi piace

            2 maggio 2015 alle 08:23

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...