La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

La chiesetta del Pasquirolo

Giovedì serata casalinga con visione di un DVD di teatro dialettale.
Era di scena Piero Mazzarella con gli inseparabili Rino Silveri ed Elena Petrini nella commedia, un po’ amara, “La gesèta del Pasquiroeu”, la storia di un anziano parroco che salva dal marciapiede una giovane donna, ospitandola in canonica, trovandole un lavoro e pure un fidanzato, ma che viene osteggiato in vari modi dalla Curia e da varie associazioni “caritatevoli “, costringendolo infine a lasciare la parrocchia.


Venerdì dopo pranzo allora, cosa di meglio che andare alla ricerca di questa chiesetta?

Una scorsa su internet ed ecco tutte le informazioni necessarie.


Io credevo che la chiesa fosse in periferia, anche perché “Pasquirolo” non sarebbe altro che il “piccolo pascolo” che, nei tempi molto andati, circondavano gli edifici di culto. Invece la chiesetta si trova in Largo Corsia dei Servi, arrivando da un passaggio dal n.28 del Corso Vittorio Emanuele, quindi in pieno centro, a poca distanza dal Duomo.
Un edificio davvero piccolo, con un campanile poco più alto. La costruzione originaria risale al XII secolo dove anticamente sorgevano le Terme Erculee. Fu poi ristrutturata nel 1621 per volere del cardinale Federico Borromeo che, scandalizzato dall’imponente numero di prostitute che esercitavano nel quartiere, decise di acquistare i postriboli con dei fondi messi a disposizione da molti benefattori,abbatterli  e di edificare al loro posto un oratorio per l’assistenza alle ragazze traviate e quindi la chiesetta, i cui lavori durarono dal 1626 al 1627.

La parrocchia fu però sconsacrata nel 1938, ma dopo un lungo periodo di degrado venne restaurata nel 1966, ed attualmente ospita il culto greco-ortodosso.

Questa è la foto di come è attualmente, anche se non si vedono i nuovi palazzoni dai quali è circondata

20150424_140020smart

e qui invece come era una volta (foto tratte da “Milan l’era inscì), ma si vede molto bene la piazzetta nella quale era collocata.

5260228053_f1f4db3150

 

 

Altre foto si possono vedere al link seguente https://www.flickr.com/photos/milan_lera_insc/sets/72157625471274139/

 

2 Risposte

  1. Ciao Carissima! Volevo avvisarti di averti nominato per un Premio! Un simpatico giochino per conoscerci e farci conoscere… trovi tutti i riferimenti direttamente qui: https://casomaifivet.wordpress.com/2015/04/26/26-aprile-2015-liebster-award-4-0/
    Grazie e spero di leggerti presto!

    Mi piace

    26 aprile 2015 alle 12:40

    • Ti ringrazio di cuore, ma da tempo ho deciso di non partecipare a queste iniziative perché dovrei nominare “solo” altri 10 blogger e tralasciare altri che sono altrettanto interessanti. Un caro abbraccio
      Loredana

      Liked by 1 persona

      26 aprile 2015 alle 15:42

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...