La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Disgrazia, incidente o che?

Tragedia-airbus-un-pilota-era-rimasto-chiuso-fuori-dalla-cabina-770x470

Non riesco a concepire che un giovane di soli 28 anni, il co-pilota dell’Airbus della Germanwings Andreas Lubitz, decida di togliersi volontariamente la vita trascinando con sé nel disastro altre 150 persone, tra le quali numerosi ragazzi e bambini. È assurdo che ai checkpoint aeroportuali si facciano controlli minuziosi ai passeggeri e non si provveda invece a sottoporre i piloti a visite periodiche per verificarne la sanità non solo fisica ma anche psichica. Non è possibile che una persona che parlava normalmente con il collega mentre ambedue erano in cabina di pilotaggio impazzisca di colpo decidendo di suicidarsi e compiendo nel contempo una strage: qualche avvisaglia doveva esserci stata indubbiamente, uno stato di esaurimento, una depressione, qualsiasi cosa che non doveva sfuggire ad una visita accurata. Ed a forza di pensare a probabili attentati terroristici, ci sfuggono davanti agli occhi le situazioni più ovvie.

8 Risposte

  1. meo..... laura

    inammissibile credimi……..

    marcello

    Piace a 1 persona

    26 marzo 2015 alle 18:42

    • una tragedia che poteva essere evitata, Marcello.
      Paradossalmente sarebbe stato più concepibile un attentato terroristico che un caso del genere..

      Loredana

      Piace a 1 persona

      29 marzo 2015 alle 19:17

  2. E’ tutto assurdo, resta solo il dolore, immenso. Baci. Isabella

    Piace a 1 persona

    26 marzo 2015 alle 21:55

  3. accantoalcamino

    Trovo vergognoso il silenzio della Germania e la divulgazione della notizia da altri, ma si sa, la Germania non può ammettere errori e debolezze, la teoria del”superuomo” di Nietzsche ce lìhanno nel dna…
    La cosa triste è che ormai siamo privati della libertà di vivere, viaggiare ecc. serenamente: sai quando parti senza sapere se mai arriverai. Buona giornata Loredana ❤

    "Mi piace"

    27 marzo 2015 alle 07:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...