La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Un po’ di primavera

Sul tram, questa mattina.

L’uomo è piuttosto avanti con gli anni, più vicino agli 80 che ai 70, come dimostrano barba e baffi bianchissimi, nonché i capelli, dalla lunghezza inusuale per un’uomo della sua età, che fuoriescono da un berretto grigio scuro con la visiera.

Ha l’espressione vagamente malinconica di una di quelle persone che vivono da sole, senza alcuna compagnia.

È alto, magro, perfino allampanato, un cappottone lungo grigio melange che accentua queste sue caratteristiche.

In mano ha un sacchetto di plastica bianca, di quelli che danno per pochi centesimi in alcuni negozi. Per la precisione non lo sorregge per i manici, ma lo stringe al petto con una mano, quasi a proteggerne il contenuto: dentro, si intravede un vasetto di plastica scura, mentre dal bordo fuoriesce un rametto sparuto di forsizia, con qualche fiorellino giallo già aperto.

Una piantina che rallegrerà la sua casa portandovi un poco di primavera.

forsizia

3 Risposte

  1. Delicata immagine cara Lori. Un abbraccio. Isabella

    Mi piace

    21 febbraio 2015 alle 18:15

    • Mi sono commossa vedendo come il signore si teneva stretto quel vasetto con il ramoscello fiorito.
      Un caro abbraccio anche a te🙂
      Loredana

      Liked by 1 persona

      21 febbraio 2015 alle 18:19

      • Sono momenti improvvisi di poesia che lasciano il segno mia cara. Ciao. Isabella

        Mi piace

        21 febbraio 2015 alle 18:20

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...