La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Intolleranza

 

Sarà l’età che mi rende intollerante?

 

Primavera, giorni che precedono le festività pasquali, e forse per questo motivo molte scolaresche vanno in visita a musei, monumenti, mostre. Se ai bambini delle elementari posso perdonare una certa esuberanza, come pure a quelli delle medie, non tollero la maleducazione di certi studenti delle superiori. Occupano tutto il marciapiede invece di camminare affiancati due a due. Ti guardano pure male se cerchi di passare (ma non mi faccio certo intimidire da squinziette e bulletti vari). Alle pestate di piedi, rispondo con altrettante pestate, visto che non si premurano nemmeno di chiedere scusa…

 

Altra cosa che infastidisce alquanto: i signori uomini quando sono seduti sulle panche o sui sedili in fila dei mezzi pubblici: belli sparapanzati con le gambe divaricate a più non posso. E se tra di loro c’è un posticino libero per potercisi sedere, è un’impresa poterlo fare… Poi, se ci riesco, mi sembra di essere la classica sardina.

 

Girando per la città poi si vedono cose assurde: alcune signore di una certa età strizzate dentro tunichette elasticizzate che evidenziano sia la pancetta che le maniglie dell’amore, oppure giovani ragazze con delle “mortadelle” fasciate da leggins neri traforati, sulle quali troneggia un popò di rispettabili dimensioni infilato in un paio di short bianchi sfilacciati. D’accordo che ciascuno è libero di vestirsi come gli pare, però anche l’occhio vuole la sua parte, e qui il buon gusto davvero non si sa dove stia di casa…

 

2 Risposte

  1. Concordo e non si tratta tanto di intolleranza quanto di come tu dici dopo,educazione che manca e un minimo di buon gusto nello scegliere abbigliamenti fin troppo esagerati nella loro estrosità Anch’io da ragazza ho osato talvolta nell’abbigliamento, ma mantenendo comunque un certo decoro.Al massimo andavo in giro con una grossa pietra al collo ( collana che ancora ho) e gonna jeans lunga piena di toppe colorate. Un abbraccio. Isabella

    "Mi piace"

    21 aprile 2014 alle 22:13

  2. Non è tanto questione di estrosità e di osare nei vestiti. Pure io gradisco una certa eccentricità, ma bisogna avere anche senso critico. Ciascuno, credo, vuole apparire al meglio, ma alcuni non si rendono conto di rendersi ridicoli. 🙂
    Un abbraccio anche a te, Isabella.
    Loredana

    "Mi piace"

    22 aprile 2014 alle 17:02

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...