La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Islam…

…religione d’amore e di tolleranza…

I nostri “fratelli” mussulmani, come li ha chiamati qualche nostro politico ed il Papa, che ha pure augurato loro un buon Eid-al-Fitr, si danno molto da fare per sterminare i cristiani e distruggere chiese, cattoliche o protestanti, in Nigeria, nelle Filippine, in Algeria, così come in Egitto in occasione del “venerdì della collera” (dicitura che esprime tutta la loro “tolleranza”), ma anche tra di loro si scannano allegramente, tra le varie “correnti” sciite e sunnite.

Adesso iniziano anche a compiere violenze e vandalismi in Europa, come l’aggressione a Torino del cristiano copto che predicava per strada (http://www.tempi.it/cristiano-copto-aggredito-torino-magdi-cristiano-allam#.Ug-rHdK-2So ) o ad Hannover dove hanno bruciato una chiesa…

Ed a Milano per la festa di fine Ramadan, cui ha partecipato un delegato del sindaco Pisapia, è stato incaricato della predica un Iman che sostiene il terrorismo islamico ed il suicidio dei martiri, incluso quello delle donne e dei bambini….Ma qui, per i milanesi, l’importante è stato festeggiare…Il tutto a buon prezzo…

 

Una Risposta

  1. Vedere questa chiesa che brucia fa veramente male al cuore. Non sapevo di questo episodio e dover pensare che possa accadere in altri bellissimi luoghi mi fa tremare. Non vedo nessuno però intenzionato ad occuparsene. E’ un problema che difficilmente avrà soluzione. Oggi non so cosa dobbiamo aspettarci per il nostro futuro . Un caro saluto e contenta che ti sia piaciuto il post. Isabella

    "Mi piace"

    17 agosto 2013 alle 23:11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...