La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

La notte di san Lorenzo

Era la notte di San Lorenzo

cadde una stella illuminando il lago

mentre un addio uccideva un sogno

piano suonavo


Seduto in mezzo tra la pietra e il pino

come un dolcissimo deserto

fatto di dune e di memoria

buio scoperto


Ho visto nascere e morire luci

nel vento buono di collina

Ho chiuso gli occhi la mattina

dormendo sul confine


Gli equilibristi sono carte matte

sognano solo desideri

In viaggio fanno curve strette

senza pensieri


Era la notte di San Lorenzo

fatta di atlantiche illusioni

e di pacifiche scoperte

in vie deserte


Ho ridipinto gli orizzonti persi

lasciando ovunque tracce chiare

di questa tenebra lucente

voglio cantare


Ho visto nascere e morire luci

nel vento buono di collina

Ho chiuso gli occhi la mattina

dormendo sul confine


Gli equilibristi sono carte matte

sognano solo desideri

In viaggio fanno curve strette

senza pensieri

2 Risposte

  1. Ti ringrazio per essere stata capace di coinvolgermi emotivamente con la musica di Cristiano de Andre’ e i quadri di Van Gogh da me ugualmente amati .

    "Mi piace"

    10 agosto 2013 alle 16:15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...