La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Archivio per 6 luglio 2013

Cronache Metropolitane

MASSIMO BARSOUM AGENZIA TOIATI PORTOGHESI AI TORNELLI DELLA METRO

 

Sabato 6 maggio ore 10.50 stazione della metropolitana di Precotto. Uno dei soliti furbetti avvicina la mano,  vuota, all’obliteratrice dei biglietti, fingendo di voler timbrare il documento di viaggio. Poi, approfittando degli spazi del tornello e della sua magrezza,  passa bellamente in barba a tutti i regolamenti. Notata la cosa, avvisiamo immediatamente l’addetto al controllo  seduto nel suo bugigattolo di vetro, che si limita a guardarci distrattamente con l’aria scocciata.

Se l’impudenza del “portoghese” ci ha indispettito, ancor peggio è stata l’indifferenza, anzi il menefreghismo dell’addetto ai controlli.

Noi cittadini osservanti delle leggi abbiamo dovuto subire un aumento palese del biglietto di viaggio, nonché quello occulto dovuto al diradarsi della frequenza delle corse. Questo per permettere a certa gente di viaggiare, indisturbata, a sbafo. In pochi giorni sono stata controllata, ben volentieri, per ben tre volte sui tram, ma vedo che la metropolitana non è altrettanto controllata. Sarebbe ora che venisse fatto altrettanto.

**********

Inutile dire che il reclamo l’ho inoltrato all’ATM… Vedremo se mi rispondono