La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Profondo rosso

Le cose che mi fanno incavolare di brutto.

Notizia di oggi.

Il bilancio del comune di Milano è in rosso, ed allora il sindaco che fa? Cerca di spremere il più possibile dall’IMU, applicando l’aliquota massima.

Poi, ovviamente, riduce le spese.

Sì , ma quali?

Quelle destinate ai disabili. Ridotte del 30% le somme destinate all’assistenza domiciliare. Ridotte del 50% quelle destinate ai soggiorni destinati ai disabili. Nel contempo viene pure ridotto il limite di reddito -da 5 a 2 volte il reddito minimo vitale annuo – per poter accedere alle prestazioni. Però si sono reperiti benissimo i fondi per la festa di Rom, Sinti e Camminanti nonché quelli destinati ad installare l’aria condizionata nelle casette a loro destinati. E dire che fino ad ora l’assistenza ai disabili era stata una delle prerogative del comune: ora passa in secondo piano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...