La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Diplomazia

Stiamo diventando lo zerbino dell’Europa se non del mondo.

Il caso dell’ingegnere italiano Franco Lamolinara, ucciso assieme all’ostaggio britannico durante un blitz inglese (ferma restando la responsabilità primaria dei sequestratori nigeriani, fondamentalisti islamici), con l’informazione al nostro governo fatto pervenire (sembra) solo ad operazione già avvenuta, si aggiunge alle colpevoli negligenze nel caso dei due marò imprigionati dagli indiani.

Qui abbiamo fatto davvero la figura degli sprovveduti, i soli a cascare nella trappola, tra le quattro navi interpellate dopo la sparatoria con i pirati. L’unica ad opporsi allo sbarco e quindi all’imprigionamento dei due nostri connazionali è stata la Marina e, conseguentemente, il ministero della Difesa, mentre la Farnesina ha tentennato a lungo. Non si è immediatamente attivata quando gli indiani hanno inizialmente impedito ai nostri esperti di partecipare alle prove balistiche, poi invitati ma solo in veste di osservatori. Non si è imposta subito nella condanna al trasferimento in carcere dei due marò. Solo successivamente ha inviato due avvocati. Fortunatamente ieri si sono opposti allo sbarco, con un probabile successivo “sequestro” di un altro marò, ottenendo che questo venisse invece interrogato a bordo.

Tutto ciò manifesta i danni causati dall’inesperienza dei “tecnici” rispetto ai politici, i primi timorosi ed incapaci di farsi rispettare con fermezza in campo internazionale.

5 Risposte

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    "Mi piace"

    9 marzo 2012 alle 23:47

  2. mario

    concordo . non abbiamo peso sufficente . da anni stiamo perdendolo .cetramente politici preparati all’uopo farebbero assai meglio .non concordo col maroni che il fratta avrebbe gestito in modo adeguato i casi in oggetto .al piu’ lavorerebbe in maniera proficua in qualche ufficio del catasto .ma questo passa il convento haime’ .ciao bg

    "Mi piace"

    11 marzo 2012 alle 09:32

    • Ma concordi con la figura di “peracottai”?
      Del resto, siamo sinceri, nonostante tutte le nostre arie, restiamo sempre una piccola Italietta… Mi consolo pensando che pure gli inglesi non ci hanno fatto una bella figura…
      Ciao, Mario, e buon pomeriggio 🙂

      Lore

      "Mi piace"

      11 marzo 2012 alle 16:42

  3. L’unica verità che appare evidente è che l’autorevolezza del nostro Paese è prossima allo zero.
    Con tutti questi professori l’unica cosa che possiamo fare agli inglesi è mettere loro una nota, altro che farsi rispettare.
    Ce la fanno tutti in testa e noi non siamo capaci di fare altro che asciugarci.
    E mi dispiace per Gasparri, Maroni e neo-indignati vari, ma da 17 anni a tre mesi fa eravamo lo Stato più deriso, compatito e snobbato del Globo, da molto tempo prima che arrivasse Monti, e loro erano “politici”.
    Ma la memoria per certe persone è un optional… a volte non serve!

    "Mi piace"

    11 marzo 2012 alle 21:44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...