La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Archivio per 6 gennaio 2012

Epifania…

…tutte le feste porta via.

Oro, incenso e mirra..doni regali certo, ma che se ne fa un neonato? Si sa, rappresentano la regalità di quel bimbo che era nato, ma erano di poca utilità…

Beh, non ho mai capito perché i tre re Magi portassero simili doni ad un neonato. Con maggior senso pratico, tre regine Maghe avrebbero portato latte in polvere, omogeneizzati, una scorta di pannolini ed un passeggino col seggiolino estraibile da adattare alla soma dell’asinello…

Finito lo scherzo.

Allora dicevo… Epifania…

Si mangia l’ultimo panettone, si disfa l’albero di natale, riponendo gli addobbi per il prossimo anno e lo stesso con le statuine del presepe, si spengono le luminarie.

Se c’è una cosa che mi fa propendere per gli alberi di plastica, è proprio il giorno dell’Epifania. Per le strade innumerevoli abeti, alcuni ancora con qualche filo argentato tra i rami, in attesa che l’apposito servizio d’asporto venga a ritirarli per portarli al centro riciclaggio. Altri tempi, anni fa, quando l’abete, dopo aver profumato la casa con il suo aroma di resina, veniva bruciato nella stufa di casa e mescolava questa essenza a quello delle bucce delle arance poste sul ripiano arroventato. Era una fine degna di questo albero, che ora invece viene triturato per farne chissà che, forse pacciamatura, forse compost…