La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

Milano 23 settembre

Il cuore di Milano…

Il Duomo?

Certo, frequentatissimo e fotografatissimo, sempre in manutenzione  -longh come la fabrica del Domm – dal 1386 ( come enuncia una scritta su una piccola lapide murata sulla navata destra) ad oggi (adesso è la volta della guglia maggiore, quella che sostiene la Madonnina).

La Galleria dedicata a Vittorio Emanuele III?

Anche… è il salotto buono della città, un posto dove bere un aperitivo allo storico Zucca, o solo passeggiare sul pavimento decorato da mosaici (famoso quello rappresentante il toro emblema di Torino, dai genitali consumati per l’usanza di pestarci sopra come portafortuna),

anche questi in rifacimento.

Però per me il vero cuore di Milano è palazzo della Ragione, in piazza dei Mercanti, che data dal 1233.

Qui si tenevano le prime riunioni pubbliche, che attestavano l’autonomia del comune di Milano e la sua vocazione al commercio. Nella piazzetta retrostante (imbruttita da un lungo chiosco di giornali e souvenir, che sarebbe da smantellare o almeno da spostare altrove), dove ora c’è un bel pozzo, anticamente era posta la Pietra dei Falliti, una panca di marmo sui quali i rei di bancarotta fraudolenta, a braghe calate, dovevano battere più volte il posteriore, a significare la loro rinuncia a tutti i beni personali. Sempre su un pilastro del palazzo della Ragione c’è un piccolo bassorilievo che raffigura una scrofa semilanuta (medio lanea), dal nome della quale molti fanno derivare l’etimologia di Milano.

Un’altra leggenda narra che nel VI secolo Belloveso, capo dei Galli, trovò una scrofa nella pianura e, seguendo le indicazioni degli oracoli, tracciò la prima perimetria della città di Milano seguendo le impronte della bestiola…

Al Palazzo Reale ci sarebbe una mostra di dipinti di Artemisia Gentileschi, ma viste le belle giornate e dato che la mostra, appena inaugurata, proseguirà fino a gennaio del prossimo anno, abbiamo deciso di rimandare la visita.

4 Risposte

  1. seguirò il tuo pensiero appena ci sarà un sabato piovoso andrò a visitarla. sempre molto interessente seguirti nel passeggio. Ciao loredana.

    "Mi piace"

    26 settembre 2011 alle 17:13

    • Io dovrò aspettare fine novembre-inizi di dicembre, almeno lo spero 🙂

      Un caro saluto, Nazz…

      Loredana

      "Mi piace"

      27 settembre 2011 alle 17:53

  2. antimisia

    Non sono mai stato a MIlano perché non mi piace. Troppa gente, troppo caos, anche se quello di Roma non è migliore. Ma non mi piace neanche Roma. Se non fosse che grazie al tuo amore per la Metropoli e grazie alle visite che assaporo attraverso i tuoi occhi, va a finire che mi fai piacere pure MIlano. Mah! 🙂
    Buon proseguimento Loredana. Un abbraccio.
    Antimisia

    "Mi piace"

    27 settembre 2011 alle 08:02

    • Come ho proposto una volta a Gina, vi farei volentieri da guida. Ci sono angolini nascosti, bellissimi, cortili ed altane dove trovi cose inaspettate…la voglia di verde di Milano la vedi sui tetti, dove trovi addirittura alberi, e non sono le terrazze romane…
      Roma è bella ed opulenta, ma molto più caotica di Milano. Milano la apprezzi poco a poco, mano a mano che la scopri…Peccato avere poco tempo, dovrei scriverci un libro.
      E vedresti che in compagnia, (quella del “tutti a bordo” di qualche giorno fa), Milano, specie se è una giornata bella, è affascinante 🙂

      Un abbraccio affettuoso, Antimisia

      Loredana

      "Mi piace"

      27 settembre 2011 alle 17:57

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...