La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

il compito di oggi…

Oggi, se la mia dolce nipotina me ne lascia il tempo, vorrei dedicarmi a studiare bene la manovra finanziaria. Magari nel frattempo la rabbia sbollisce un poco (anche se ne dubito).

Vedremo poi quali conclusioni trarre….

19 Risposte

  1. Di un solo aspetto, sicuramente molto marginale, di questa manovrona finanziaria ho appena lasciato un commento nel tuo post sull’immondizia: i ticket sanitari al pronto soccorso (che in tutta Italia è di 25,00 euro e in Lombardia INVECE di 35,00, come appunto, INVECE in Lombardia tante altre cose…).

    "Mi piace"

    7 luglio 2011 alle 17:43

  2. Studiala bene anche se a prima vista ,come al solito è una truffa per i molti italiani dell ex ceto medio. un abbraccio ciao loredana

    "Mi piace"

    7 luglio 2011 alle 21:58

  3. @ Carlo e Nazzareno…per ora mi è venuto solo un grande mal di stomaco dal nervoso.
    Le vacche da mungere sono sempre e solo le stesse.
    Tanto per dirne una, il risparmio per la riduzione dei costi della politica (Ditelo chiaramente…DEI PARTITI E DEI PARLAMENTARI!!!!!) è notevolmente inferiore all’introito derivante dall’applicazione del superbollo.
    Ma chi vogliono prendere in giro?

    "Mi piace"

    8 luglio 2011 alle 16:48

  4. Ciao, Lore.
    Ricordavo giorni fa la dura presa di posizione di Famiglia Cristiana e Avvenire – letta sul web news – proprio contro l’assoluta volontà di non ridurre mai i costi esorbitanti e proibitivi della politica e spiace dover constatare che in genere i mass media, di ogni tendenza, accennano soltanto o addirittura zittiscono. Come TUTTI i partiti…
    L’anziano suocero è sempre stato convinto che i politici litigano formalmente tra di loro e poi si ritrovano sempre tutti insieme tra di loro, rossi, bianchi, neri, verdi, blu… con le gambe sotto la tavola comune, sempre regolarmente molto ben imbandita di squisitezze e prelibatezze.

    "Mi piace"

    9 luglio 2011 alle 08:37

  5. mario

    visto il risultato dell’appello i 560 testoni da qualche parte li vorra recuperare, per cui mi sa che con la rabbia ci puoi cucinare anche i maccheroni altro che sbollire, o no ?by by

    "Mi piace"

    9 luglio 2011 alle 08:43

    • ah, Mario, Mario….Con il bollore ci potrei cucinare un pranzo intero… E 560 testoni sono sempre meglio dei 750 preventivati…bello sconto!
      Resta il fatto che il lodo Mondadori è una gran carognata architettata dalla CIR di quel sant’uomo di svizzero De Benedetti, che in quanto a malefatte non è che sia meglio del Berlusca…anzi!!!…
      Mi sa che mi toccherà fare il difensore d’ufficio del cav…. 🙂
      Un caro saluto
      Lore

      "Mi piace"

      9 luglio 2011 alle 18:21

  6. I costi della politica.
    Considerazioni a margine,
    Leggo ora in un blog di un simpatico, sincero, concretissimo senatore (del Pd) la sua seccata replica ad un commentatore che riferiva le cifre pubblicate ieri da un quotidiano che pubblicava gli stipoendi dei politici, nazionali, regionali, provinciali, locali.
    Del suo stipendio (privilegi, liquidazioni, pensione ecc. ecc. ecc. A PARTE) di 124.000 euro all’anno, dice quel senatore, egli ne versa 57.000 (documenti alla mano) al suo partito. Per cui il suo stipendio reale, osserva, non è proprio da nababbo.
    Già, ma per quante giornate lavorative reali in un anno?
    Già, ma dalle casse dei contribuenti l’uscita vera è quella globale!

    "Mi piace"

    9 luglio 2011 alle 16:14

    • appunto, Carlo…privilegi a parte…
      Del resto è anche vergognoso che i partiti si finanzino in tutti i modi possibili, dai “contributi” (?) elettorali, al tesseramento, al prelievo dalle buste dei loro eletti, ai contributi “volontari” all’atto delle primarie etc etc etc….

      "Mi piace"

      9 luglio 2011 alle 18:33

  7. Caro Carlo, ho letto pure io la presa di posizione di Avvenire, ma a dire il vero non ricordo che a suo tempo si sia scagliato così veementemente contro Prodi… E dire che lui pure ci aveva bastonato, anzi ancora più duramente. Quello che fa più specie è che un governo che si dice “liberale” attui delle misure tipiche degli “altri”. Aspetto ancora a pronunciarmi in proposito, perché voglio vedere quelle promesse riduzioni delle tasse, le famose 3 aliquote 20-30-40 che non hanno alcun significato finché non si sapranno gli scaglioni cui verranno applicate e le eventuali variazioni delle deduzioni e detrazioni, ed il promesso quoziente familiare.
    Per ora vedo solo “rapine”, dal superbollo sulle auto all’aumento dei bolli su conti correnti, titoli e transazioni finanziarie, aumento dell’Irap su banche ed assicurazioni che, ovviamente, ricadranno sui contribuenti. Di misure destinate allo sviluppo solo quella della tassazione forfettaria del 5% per i giovani imprenditori…
    D’accordo tenere i conti a posto…ma c’erano molti altri modi per risparmiare!

    "Mi piace"

    9 luglio 2011 alle 18:17

  8. mario

    ambisci a uno scranno per caso ? visto che tutti i suoi difensori seggon lassu’ in alto…..battute a parte una correzione dei conti pare che serva dato che veniamo a ruota di grecia irlanda portogallo e spagna che son messi in braghe di tela se non addirittura senza….il punto e’ se le correzioni “ventilate”saranno in senso liberistico con la marmellata spalmata sul groppone di chi gia’ cammina col bastone o se oseranno toccare i santuari cosa della quale dubito molto .pensare a tagliare i costi della casta non rientra nel loro intendimento . mai visto uno che gode castrarsi….quanto visto in settimana ,”province”, basta e avanza a capire.penso che servirebbe un movimento veramente nuovo ,di gente incazzata,se mi passi il termine.anzi di gente fortemente incazzata apartitica casta pura e dura con la determinazione di usare diserbanti li’ dove necessita. scusa lo sfogo ma come si dice quando ce vo ce vo. ciao lore continua a fa la brava

    ,

    "Mi piace"

    9 luglio 2011 alle 22:07

  9. Gli scranni non fanno per me, perché tanto più in alto sali, tanto più rovinose sono le cadute. Volevo solo dire che se Berlusconi ha le sue colpe, (molte gonfiate dagli avversari politici), De Benedetti non è da meno.. Ricorda la SME… è infido e viscido forse di più di quell’altro.
    E per la sberla di 560 testoni, mi aspetto quanto prima dei seri riflessi sulla Borsa. Non puoi mandare a fondo finanziariamente una impresa come Fininvest, imponendole un risarcimento spropositato perfino relativamente al valore dell’impresa stessa. Ma per lo squalo l’importante è affondare Berlusconi. L’Italia e la sua Borsa?
    Chissenefrega…lui è elvetico.
    Fosse per me, lo costringerei a riversare i soldi del lodo Mondadori nelle casse Olivetti, che aveva così ben diretto!
    Per non parlare della FIAT!

    Più che di marmellata spalmata sul groppone, parlerei piuttosto di vaselina, perché sempre in quel posto ce lo mettono. Ma se l’alternativa di gente fortemente incazzata è quella violenta del popolo viola, no, non mi sta bene. Tralascio il 5 Stelle (Hotel?) di Grillo in quanto non è apartitico, e mi sembra solo un movimento demagogico per boccaloni. Lo stesso dicasi per SEL e IdV… Il movimento di Fini ormai è “Senza Futuro” perde pezzi ogni giorno che passa.
    E poi chi mi dice che una volta appoggiate le auguste chiappe sul seggio i “fortemente incazzati” non si comportino come e peggio degli altri? Si sa, la carne è debole, e a certe tentazioni pecuniarie in questo tempo di crisi è difficile resistere, mica tutti si chiamano Einaudi!
    La casta odierna sarebbe sostituita da una nuova e nulla cambierebbe.
    Per le Province…che dire: l’astensione del PD è quantomeno sospetta. Bisognerebbe avere il coraggio di abolirle, ma anche di “ridisegnare” alcune Regioni e creare delle aree metropolitane…Ma nessuno vuole rinunciare alla propria identità, e risalta fuori il nostro atavico campanilismo. E poi parlano di Unità d’Italia… “Ma mi faccia il piacere” direbbe la buonanima di Totò!

    Quindi non me la sento di fare la brava… Qui almeno mi sfogo pure io, perché i blogs, di qualunque colore siano, sono le vere voci limpide o, per dirla alla Santoro, diversamente libere, anche se la penso Mentana, la libertà è una sola.

    E fai il bravino pure tu :-).. Non inc…avolarti troppo perché fa male al fegato… 🙂

    Buon pomeriggio, con un sorriso ed un abbraccio. 🙂
    Lore

    "Mi piace"

    10 luglio 2011 alle 16:55

  10. 560 milioni di euro… e per fortuna che è stato fatto uno sconto!
    Devo “tradurre” per l’anziano suocero il corrispettivo in vecchie lire italiane: diciamo attorno ai 1200 (milleduecento) MILIARDI di vecchie lire?
    Non sono mai stato bravo in matematica…
    Egli ha commentato: ma che reato si deve cancellare con simile cifra? Quattrini italiani che vanno in Svizzera?

    "Mi piace"

    10 luglio 2011 alle 18:42

  11. Difficile e severissima manovra finanziaria in corso, forte tensione politica e intanto fiato sospeso e grande attesa per la riapertura delle Borse, domattina, dopo il venerdì nero di fortissima (e casuale?) speculazione finanziaria contro il sistema Italia.

    "Mi piace"

    10 luglio 2011 alle 20:41

  12. mario

    lore non sono ill fidanzato dell’ingegnere tranquilla .se la memoria non mi inganna il nano sbuccio’ la condanna per intervenuta prescrizione , ma potrei sbagliarmi,altri sui fidi la condanna se la son presa in quel frangente .ma come ho appena chiarito non spasimo per chicchessia tanto meno per certi figuri.rileggendo quanto ho scritto ieri non trovo collegamenti con sciarpette viola , hotel hilton ,liberi sinistrosi,
    virtuosi nazionali,o ex balillini.dicendo “veramente nuovo” “apartitica” “casta pura e dura” pensavo di esprimere chiaramente che con le faccenduole gia’ sul palco non vedevo possibili soluzioni .la sola ,solissima ,cosa che puoi dirmi e’che magari sono un visionario senza le piante ben poggiate in terra ma di’ ….. vuoi impedirmi pure di sogna’?quanto al fegato al momento se ne sta tranquillo e scaramanticamente gli auguro altri cento anni di buon funzionamento. vedi come so bravo……

    "Mi piace"

    10 luglio 2011 alle 22:42

    • Non lo metto in dubbio, Mario…ricordo che le tue simpatie andavano a qualcun altro, che aveva certamente i suoi peccatucci, ma veniali in confronto alle persone di oggi. (e poi era notoriamente più discreto…)
      La mia risposta era dovuta ad un mio ragionamento. Nemmeno io vedo persone in grado di traghettare questa povera Italia. Chi ha la polrona se la tiene stretta e poi la passa ai congiunti, e siamo ormai alla 3^ generazione.
      Per i sogni…mi associo a te, anche se sono piuttosto scettica al riguardo. E per il fegato, bando a tutto, facciamoci un bel brindisi, tu con un Brunello di Montalcino..io con un Lagrein riserva…e prosit!
      Ciao e buona serata

      Lore

      "Mi piace"

      11 luglio 2011 alle 17:39

  13. pierpaolo

    l,hai scritto su. Riecco l’avvocata d’ufficio del berlusconi. Sapendo come la pensi mi vien da dire che salta fuori la buona samaritana! Ciao piscinina

    "Mi piace"

    18 luglio 2011 alle 08:04

  14. hahaha…così mi chiama mio marito. Tieni presente che ha il copyright!
    ciaooo

    "Mi piace"

    18 luglio 2011 alle 16:28

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...