La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

piccole delusioni

Iniziano le belle giornate (ieri 30 gradi), si cominciano a far brevi gite o si ricevono amici, come ieri. Fa piacere rivederli, dopo parecchio tempo…però c’è un piccolo neo: la mania di shopping di lei… quasi tutto il pomeriggio in giro per negozi per vedere cose che ci sono anche nella sua Milano…

12 Risposte

  1. Carlo

    Loredana, lo sai che cosa ho letto proprio oggi su Internet News? Che da un recentissimo, molto approfondito e serio studio (di medici, psicologi, sociologi…) risulta che fare shopping, visitare i negozi, o molto più semplicemente fare la spesa quotidiana al supermercato… allunghi la vita! E, udite udite, a beneficiarne sono soprattutto gli uomini, rispetto alle donne!
    Mettere mani al portafogli, insomma, sembrerebbe un toccasana.
    (Forse al di là della rottura di scatole di dover accompagnare forzatamente altri…).
    Un cordiale saluto. Carlo.

    "Mi piace"

    8 aprile 2011 alle 16:04

    • Non ho nulla contro lo shopping, Carlo…solo che se vado a trovare un’amica, no passo tutto il poneriggio in giro per negozi che vendono le medesime cose che ci sono in città da lei. Sarebbe stato differente se mi avesse chiesto di portarla nei negozi tipici, per acquistare prodotti che trovi solo qui, oppure dei souvenir…
      🙂
      buona serata

      Loredana

      "Mi piace"

      9 aprile 2011 alle 17:09

    • Certo che allunga la vita fare la spesa… Si campa poco senza farla! 🙂 Scusa… battuta! 😦
      Ed è vero che è un gran toccasana mettere mano al portafoglio… ma primo, bisogna che il portafoglio sia in grado di contenere abbondante contenuto, secondo è un toccasana sì, ma per i commercianti, ne siamo certi senza scomodare professionisti e luminari, magari “aiutati” nei loro chiarissimi pareri da rappresentanze di settori in crisi! Altra battuta… polemica… Giornataccia oggi. Scusa! Un caro saluto alla compagnia!

      "Mi piace"

      11 aprile 2011 alle 10:35

      • Sei unico, Giancarlo 🙂 anche le battute servono a tirare su di morale, non solo metter mano al portafoglio.
        Del resto per i consumi…se non consumiamo, i settori vanno in crisi: il classico cane che si morde la coda 🙂

        Mi spiace che sia una giornataccia, ma dai…si spera sempre che il domani sia migliore 🙂

        Un abbraccio, (di consolazione) ed un sorriso
        Loredana

        "Mi piace"

        11 aprile 2011 alle 15:23

  2. Carlo

    E’ uno studio svolto probabilmente fra gente danarosa che non ha problemi di quattrini, caro il mio Carletto! Fare la spesa allora diventa un piacevole optional che potrebbe anche allungare la vita…
    Prova a dover spendere quando invece devi tirare la cinghia: altro che allungarti la vita, col rischio al cuore!
    Per sostenere il quale, il cuore, come il cardiologo ha consigliato a me, prepara per favore il solito caffè (che fatto in casa costa anche pochissimo!): alla salute di noi tutti, cara Loredana!
    (E dopo quanto raccontato da Giaros e da Loredana, occhio, Carlo, allo sbuffar della ceffettiera!).
    Ciao!

    Pasquale
    (dal pc del Carlo).

    "Mi piace"

    8 aprile 2011 alle 16:16

    • Fare la spesa è un conto, Pasquale..e quello davvero per alcun ceti sta diventanto un prblema.
      Lo shopping..beh..è tutt’altra cosa, ed incide assai sul portafoglio…:-)
      Buon caffè…

      Loredana

      "Mi piace"

      9 aprile 2011 alle 17:13

  3. Ho la soluzione Loredana!
    Cambia amica! 🙂
    Scherzo ovviamente, ma che vuoi, c’è caldo anche qui, e deve aver abbrustolito i miei neuroni… però, dai, non è male come soluzione, no? 🙂
    La pazienza è la virtù dei forti… dicono! 🙂
    Ciao Loredana!

    "Mi piace"

    11 aprile 2011 alle 10:41

    • Non la cambio, Giancarlo..è solo che lo shopping è una sua piccola mania che non condivido, ecco tutto. Per me è andare per libri, CD e DVD, per lei sono vestiti ed accessori vari. Per me la firma non è importante…per lei sì…ma ognuno è fatto a suo modo.
      Poi se ricordi in “Hello Dolly”, la protagonista diceva che il denaro va fatto circolare 🙂 e la mia amica questo lo sa fare molto bene 🙂
      Auguri ai tuoi neuroni… se serve un pochino di ghiaccio “a esposizione”, come dicevano i Trettrè….
      ma l’abbraccio è caloroso 🙂

      Loredana

      "Mi piace"

      11 aprile 2011 alle 15:28

  4. Carlo

    “Il danaro va fatto circolare…”, già come chi si diverte (e/o si dissangua) a partecipare ai Concorsi a premi: “no, ma che dici? non tanto per la sete della vincita ma per contribuire – che anima nobile! – ad aumentare per gli altri il monte premi”.
    Sigh!

    Ciao!

    Carlo.

    "Mi piace"

    11 aprile 2011 alle 16:42

  5. Un’altra delle cose che mi rompono…i concorsi che distribuiscono soldi facili, senza fatica… Senza contare poi lo Stato che si mette a fare il biscazziere, però ti avvisa “Gioca responsabilmente!…”
    Da una parte ti dissangua, togliendoti piccole (a volte nemmeno tanto) cifre, premia qualcuno con somme esorbitanti, talmente alte da rovinargli davvero la vita (*)… dall’altro ci guadagna sopra in una maniera indecente.
    (*) C’è poco da dire…chi non è abituato a maneggiare fortissime somme di denaro, prima o poi le sperpera malamente o si fa venire il mal di fegato per lo stress…

    "Mi piace"

    11 aprile 2011 alle 16:56

  6. Carlo

    “Gioca responsabilmente”, sì, avvisa… e intende ribadire: però gioca!
    Come quell’avviso perentorio sui pacchetti delle sigarette:… però fuma!
    Per fortuna che nessuno, all’infuori di noi stessi, può imporre nulla al libero arbitrio individuale!

    E’ il commento del Pasquale,
    impegnato en pasant per scroccare il solito caffè…

    "Mi piace"

    12 aprile 2011 alle 12:08

  7. E meno male che hanno abolito le case chiuse gestite dallo stato, perché con lo Stato magnaccia il quadro era completo 🙂

    (quanto zucchero nel caffè?)

    Loredana

    "Mi piace"

    12 aprile 2011 alle 15:07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...