La vita è sogno, soltanto sogno, il sogno di un sogno (Edgar Allan Poe)

26 agosto – il chiarismo

Non conoscevo il “Chiarismo” come movimento pittorico, quindi è stato quasi un obbligo recarmi a Palazzo Reale per la mostra ad esso dedicato, unitamente all’esposizione dei quadri di Carla Maria Maggi, della quale parlerò in seguito.

Le opere del chiarismo esposte erano oltre un centinaio, ma la maggior parte erano quelle di Francesco De Rocchi, il suo maggior esponente. Il nome, coniato dal critico Leonardo Borgese, deriva dalla tecnica pittorica, attuata mediante la stesura dei colori su un fondo bianco ancora umido.

Alcune opere, in particolare quelle degli inizi del movimento, sono prive di prospettiva ed appaiono piuttosto piatte, almeno a mio giudizio, ed il disegno è addirittura quasi infantile, senza raggiungere l’originalità dei naifs, quali ad esempio il "Taxi rosso" di Birolli.

  o i i paesaggio d Renato Vernizzi

 

 

Alcune opere erano però interessanti, come quelle di Pio Semeghini.

 o i quadri di Adriano di Spilimbergo, con paesaggi, interni e nature morte. Un interno  in particolare poteva ricordare, specie per la prospettiva, un van Gogh, con la stanza ed i suoi arredi  tutti virati sul colore blu. Purtroppo non ho trovato l’illustrazione …

 

Francesco de Rocchi invece è davvero di un’altra dimensione. I suoi dipinti mantengono una continuità, pur variando col passare degli anni. I primi quadri sembrano avvolti in una atmosfera color avorio, con predominanza delle tinte ocra, rosa ed arancio pallido,  poi nel tempo, inizia a dipingere figure angeliche che rimandano quasi ai preraffaelliti o ad un certo Modigliani, con ritratti della moglie e della figlia, ma anche paesaggi dalle tinte molto delicate  specialmente di Cislago, dove si era trasferito.

 


Francesco De Rocchi

 


C’erano anche altre opere di artisti a me sconosciuti, come Lilloni, Del Bon, Marini, Broggini. L’unico a me noto era Sassu, presente con un paio di opere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...